Palazzo Tumminello: restauro lambris

L’intervento di restauro dei lambris dipinti con la tecnica del finto marmo ha previsto le seguenti fasi e modalità operative:
– Descialbo manuale a secco mediante utilizzo di bisturi e martelline, quindi rimozione di depositi incoerenti;
– Riadesione dei sollevamenti della pellicola pittorica per mezzo di resina acrilica;
– Stuccature nei casi di fessurazioni, fratturazioni e mancanze;
– Reintegrazione pittorica volta a conferire unità di lettura all’opera;
– Applicazione di protettivo superficiale tramite pennello.

Contattaci per maggiori informazioni!



I commenti sono chiusi.